RISOTTO VONGOLE E GAMBERONI

RISOTTO DI SARA

Vi propongo una delizia di mare: il risotto vongole e gamberoni. Per fare questo risotto ho ascoltato i consigli di mia nipote Sara con cui condivido la passione della cucina, del cinema ed è una Sagittarina come me. E’ un classico ma alcuni piccoli accorgimenti me li ha consigliati Sara con cui ho un rapporto davvero speciale: il risultato è questo risotto che vale ogni secondo del vostro tempo. Godrete del sapore del risotto vongole e gamberoni ad ogni boccone. Quindi al lavoro! Oggi risotto vongole e gamberoni e… grazie Sara!

Tempo totale: 1 hour

Porzioni: 2

See more about Edamam on

Ingredienti

Note

la difficoltà di preparazione è media

1 ingredienti1) Vi consiglio, come prima cosa, di comprare le vongole il giorno prima e tenerle a mollo in acqua fresca per una notte. In questo modo rilasceranno la sabbia che contengono.

2) Lavate i gamberoni e puliteli levando i gusci e la testa. Gusci e testa vi serviranno per il brodo di pesce che utilizzerete per cuocere il risotto.

2 carapaci3) Preparate il brodo di pesce in questo modo: in una piccola pentola, su un fornello medio a fiamma bassa, mettete l’olio extravergine di oliva con uno spicchio d’aglio sbucciato e schiacciato: appena l’olio sarà caldo aggiungete gusci e teste dei gamberoni, mescolate e fate cuocere per 10 minuti. Aggiungete 2 bicchieri di acqua fredda, un po’ di sale e del prezzemolo. Quando il brodo comincerà a bollire lasciatelo sulla fiamma per 5 minuti.

4) Passiamo alle vongole: toglietele dall’acqua stando attenti a non muovere la sabbia sul fondo. Sciacquatele con acqua fredda e mettetele in una pentola di media grandezza insieme ad uno spicchio d’aglio sbucciato e schiacciato, senza acqua. Coprite la pentola con un coperchio e lasciate cuocere per 5 minuti le vongole, girandole spesso in modo che si possono aprire tutte.

5) Quando le vongole  saranno aperte spegnete la fiamma e levate i molluschi dal guscio tranne una decina che sceglierete tra le più grandi e belle. Filtrate il brodo delle vongole usando un colino  sul cui fondo avete aggiunto un pezzo di foglio di carta da cucina: versate lentamente e con questo sistema non passerà neanche un granello di sabbia.

3 vongole

6) Su un tagliere sminuzzate un bel ciuffo di prezzemolo e fatte a fette sottili mezza cipolla.

4 trito7) In un ampia padella mettente un filo di olio extravergine di oliva con la cipolla su un fornello piccolo a fiamma media. Fate cuocere la cipolla e aggiungete il riso. Mescolate in modo che il riso assorba il sapore della cipolla e non si attacchi alla padella. Quando sentite sfrigolare il riso aggiungete il ¼ di bicchiere di vino bianco e lasciate sfumare per 5 minuti mescolando ogni tanto.

8) Nel frattempo filtrate il brodo dei gusci di gamberoni con uno scolapasta e con una forchetta schiacciate le teste in modo che rilascino il loro gustoso sapore.

9) Quando il vino sarà sfumato aggiungete al riso mezzo mestolo di brodo di gamberoni e mezzo mestolo di brodo di vongole e mescolate. Dopo 10 minuti di brodo e mescolate vigorose, aggiungete i gamberoni tagliati in 4/5 pezzettoni.

5 riso gamber10) Mescolate e aggiungete brodo di gamberoni e brodo di vongole per altri 5 minuti. A questo punto aggiungete le vongole comprese quelle che avete lasciato col guscio.

6 riso vongole11) Qualche minuto sul fuoco, sempre mescolando, e aggiungete il prezzemolo tritato, il peperoncino e un pizzico di pepe.

7 prezzemolo12) Assaggiate il risotto per sentirne la cottura, ma non manca molto di sicuro, e ultimatela usando il brodo dei gamberoni.

Finito. Pensate di mangiarlo subito? Nooo. Lasciate il risotto vongole e gamberoni per almeno 10 minuti a fuoco spento e poi sì che potete godervi la vostra opera d’arte culinaria.

Carmen Arancino

... Scrivi la tua opinione ...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.