LE VARIETA’ DEL RISO NEL MONDO

Elencare, anche brevemente, tutte le varietà del riso esistenti al mondo è quasi impossibile visto che ne sono registrate oltre 140.000. Ho pensato allora di limitare la mia ricerca a quelle più comuni ed ecco le varietà del riso nel mondo più diffuse come coltivazione.

BASMATI

  • origine: India e Pakistan ma viene coltivato anche negli Stati Uniti
  • forma: lungo e affusolato
  • caratteristiche: molto profumato, cresce molto durante la cottura, non scuoce
  • ideale per: accompagnare piatti di verdure, carne o pesce
  • curiosità: il riso basmati conta quasi 90 varietà e quella più pregiata cresce sulle colline nella valle dell’Himalaya. Per la medicina indiana – l’Ayurveda – il basmati è il migliore riso, puro, che nutre senza appesantire.

CALROSE

  • origine: California
  • forma: tondo, di media grandezza
  • caratteristiche: contiene molto amido, diventando morbido e colloso
  • ideale per: sushi e paella.

GANGE

  • origine: India
  • forma: lungo e affusolato
  • caratteristiche: è aromatico, somiglia al Basmati ed ha caratteristiche simili
  • ideale per: piatti unici, come contorno e insalate

GLUTINOSO

  • origine: Asia
  • forma: lungo, fine e affusolato
  • caratteristiche: cotto è molto appiccicoso e colloso
  • ideale per: dolci e budini
  • curiosità: questa varietà contiene molto amido ed è questa proprietà che lo rende, dopo la cottura, molto colloso. E’ chiamato anche riso botan, riso ceroso, riso dolce, riso mochi e può essere bianco o nero. Il termine “glutinoso” è utilizzato per descrivere la viscosità del riso quando è cotto.

NERO

  • origine: Cina ma viene coltivato anche in Italia come riso Venere
  • forma: chicco piccolo e ovale
  • caratteristiche: di colore nero/violaceo, profumato ed è una varietà molto pregiata
  • ideale per: piatti con carne e pesce
  • curiosità: viene chiamato anche riso proibito perchè fino a due secoli fa veniva coltivato ad uso e consumo esclusivo dell’Imperatore della Cina. Il nome Venere deriva dalla presunte caratteristiche afrodisiache. Dalla lavorazione del riso Venere vengono prodotti anche biscotti e spaghetti di riso.

PATNA

  • origine: Thailandia, India Orientale
  • forma: lungo, fine e affusolato
  • caratteristiche: tiene molto bene la cottura
  • ideale per: insalate, tortini, piatti unici e ripieni.

RED

  • origine: Borneo
  • forma: lungo e di colore rosso
  • caratteristiche: è un riso integrale che tiene molto bene la cottura
  • ideale per: piatti unici e come contorno
  • curiosità: è una varietà nata da vari incroci ed è prodotto in misura limitata. In Indonesia viene offerto agli dei.

SELVAGGIO

  • origine: India, Thailandia e Vietnam
  • forma: lungo e di colore rosso
  • caratteristiche: ha tempi di cottura molto lunghi, quasi un’ora
  • ideale per: come contorno
  • curiosità: è il progenitore di tutti i risi, cresce spontaneo nelle zone paludose. Da non confondere con il wild rice che è una specie di zizzania selvatica che nasce negli Stati Uniti.

THAI

  • origine: Thailandia ma viene coltivato anche in Italia
  • forma: lungo e profumato
  • caratteristiche: è molto simile al Basmati
  • ideale per: come contorno, pilaf e insalate

 

Carmen Arancino

... Scrivi la tua opinione ...