INSALATA DI RISO E SPINACI

L’insalata di riso e spinaci è la prima insalata che propongo quest’anno. Nei mercati sono arrivati gli spinaci: sono teneri e mangiati crudi sono una piacevole scoperta. Con gli spinaci sono arrivate anche le prime giornate primaverili che invogliano a lunghe passeggiate e invece del solito panino perché non portarsi come spuntino un carico di energia come l’insalata riso e spinaci?

Tempo totale: 30 minutes

Porzioni: 4

Per Serving 146 calories

Fat 0 g

Carbs 32 g

Protein 3 g

4


Ingredienti

1) Il primo ingrediente da preparare è il riso visto che dovrà essere freddo quando lo mescolerete agli spinaci. Lavate il riso 3-4 volte in acqua fredda, scolatelo e fatelo cuocere con 4 bicchieri sempre d’acqua fredda con un po’ di sale. La cottura dovrà essere al dente e basteranno 15 minuti. Dopo scolate bene il riso e fatelo raffreddare su un ampio piatto piano.

2) Se avete comprato le mandorle da pelare fate bollire in un pentolino un bicchiere d’acqua. In una tazza mettete l’acqua calda e le mandorle. Dopo dieci minuti sarà molto semplice sbucciarle.

3) Pulite gli spinaci tagliando le foglie all’attaccatura col gambo. Lavate le foglie più volte finché l’acqua non risulterà priva di terra. Scolateli e asciugate le foglie con uno strofinaccio pulito da cucina o usando una centrifuga da insalata. Poi tagliate le foglie o a striscioline o a pezzettoni come ho fatto io.

4) Tagliate le mandorle e le nocciole un paio di volte e grattugiate lo zenzero che vi consiglio di tenere intero nel congelatore già lavato e asciugato. Grattugiarlo sarà facilissimo. Ne basterà un cucchiaio da cucina.

5) In un ampia ciotola mettete gli spinaci tagliati, i pinoli, le nocciole, le mandorle, i pistacchi e lo zenzero.

inizio6) Unite il riso freddo agli spinaci e alla frutta secca e mescolate molto bene. Condite con olio e sale.

L’insalata riso e spinaci è pronta. Gustosa, leggera sarà una vera sorpresa per i vostri palati. Parola mia!

Carmen Arancino

... Scrivi la tua opinione ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.